Wellness

L'attività fisica è intesa da tutti come qualcosa di faticoso, un sacrificio a cui sottoporsi per risultare belli e non ingrassare. Se l'acqua esercita su di te un fascino irresistibile anche durante la stagione non estiva, questo è il momento giusto per tuffarti in piscina. Oltre alle classiche lezioni di nuoto, ti aspettano allenamenti innovativi e sempre più coinvolgenti per mantenerti in forma nei prossimi mesi.

Il nostro cervello tende a fare il meno possibile e c'è un gap tra le buone intezioni fitness e l'azione. I ricercatori dell'Università di Ginevra hanno pubblicato recentemente un'indagine dal titolo "Neuropsychologia" che evidenzia come ci sia una lotta tra desiderio di non fare nulla e muoversi.

Insomma, siamo pigri di natura.

8 bambini su 10 tra i 3 e i 5 anni sanno usare il cellulare dei genitori. Il 30% dei genitori usa lo smartphone per distrarli o calmarli già durante il primo anno di vita, il 70% lo fa al secondo anno

L'uso dei dispositivi multimediali (smartphone, tablet, consolle e smart tv) interferiscono con lo sviluppo cognitivo dei bambini. I bambini piccoli necessitano di un'esperienza diretta e concreta con gli oggetti e con gli strumenti in modo da affinare il pensiero e la capacità di risolvere i problemi. Per di più non esiste alcun sostituto dell'interazione diretta con i genitori.

defibrillatore in via amendola a Bari, presso Campus X

Inaugurato il nuovo defibrillatore in grado di salvare la vita alle persone colpite da un arresto cardiaco.

Il dispositivo salvavita è a disposizione di tutti gli sportivi e di tutti i cittadini che gravitano nella nostra zona, inclusi gli studenti e il personale presente nell'alloggio universitario Campus X.

lavoro sedentario e benefici del nuoto e attività fisica

Se vuoi invecchiare bene, ricordati questi numeri:

  • 40 minuti al giorno di attività fisica
  • 8.000-10.000 passi al giorno